Attività di terza missione

 

Laboratorio tematico di Magnetismo

Quadro
Public Engagement
Categoria
Laboratorio
Data
Venerdì 29 gennaio 2016
Fino a
Venerdì 29 gennaio 2016
Partecipanti
Descrizione

Laboratorio tematico di Magnetismo

Laboratorio PLS: campo magnetico e sue applicazioni, geomagnetismo

Periodo: 29 Gennaio 2016

Destinatari: studenti della 5° classe del Liceo Classico Romagnosi (classe intera)

Referente: Prof. Roberta Sandri

Titolo del percorso: Campo magnetico e sue applicazioni. Geomagnetismo.

Durata: 8h + supporto all’insegnante presso la scuola con esperimenti dimostrativi

 

Obiettivi

Il percorso si propone di presentare ai ragazzi alcune semplici esperienze nella quali si mettano in evidenza le peculiarità dell’interazione tra campo magnetico e correnti (prima della trattazione teorica a scuola con il docente). Seguirà un seminario sul magnetismo terrestre e sulle rocce magnetiche. L’attività presso IMEM-CNR, nel pomeriggio, vuole invece dare più ampio respiro al discorso, mostrando una applicazione del campo magnetico: microscopio con fascio elettronico (SEM, TEM, FIB).

 

Verifica dell’apprendimento

Test finale a crocette nominativo, su richiesta dell’insegnate.

 

Prerequisiti

Si richiede che gli studenti abbiano conoscenze di base sull’elettrostatica e sulle correnti elettriche, sui vettori, somma di vettori, scomposizione di vettori.

 

Tempistiche

8:30 ÷ 11:00: Laboratorio con alcuni esperimenti dimostrativi. Si faranno richiami su alcuni concetti (campo elettrico, linee di forza, cariche elettriche, correnti). Pausa caffè alle h 10.

11:15 ÷ 12:15: di seminario sul Geomagnetismo tenuto dal Prof. Roberto Francese di Geologia (in aula sempre presso Dip. di Fisica)

12:30 ÷ 13:00: test di autovalutazione/apprendimento con autocorrezione guidata (in aula sempre presso Dip. di Fisica)

13:00 ÷ 14:30: pausa pranzo (presso mensa CAMST del Campus). Se di interesse e tempo permettendo, si potrebbe fare una breve visita alla mostra di minerali a Geologia (vicino alla mensa)

14:30 ÷ 16:30: mezz’ora di presentazione sulla generazione e deflessione di fasci elettronici. Laboratorio SEM/TEM/FIB (presso IMEM-CNR vicino alla mensa).

 

 

 

 

Programma dettagliato del laboratorio del mattino (Dip. di Fisica: lab. didattici)

  • Richiami sulle cariche elettriche (positive e negative), sul campo elettrico e linee di forza, sulle correnti.
  • Interazione magnete-magnete: magneti permanenti: poli N e S (poli uguali si respingono, poli opposti si attraggono) in analogia alle cariche elettriche. NON si riescono ad isolare i monopoli magnetici quindi le linee di forza sono chiuse! Linee di forza del campo generato da un magnete.
  • Interazione magnete-corrente: spira percorsa da corrente che viene deviata quando immersa in un campo magnetico. Forza di Lorentz e sua espressione. Orbita di un elettrone in un campo Applicazioni: spettrometria di massa.
  • Interazione corrente-magnete: bobine percorse da corrente deviano una bussola (oppure linee di forza generate da un filo percorso da corrente). Legge di Biot-Savart:

Mettere in evidenza che il campo magnetico va come 1/r a differenza di quello elettrico che va come 1/r2. Unità di misura per il campo magnetico.

  • Da cosa è generato il campo magnetico? Cariche elettriche in moto: elettroni, orbite elettroniche (spire). Proprietà magnetiche della materia. Para-, dia-, ferromagnetismo.
  • Induzione elettromagnetica: avvolgimento-amperometro-magnete permanente, avvolgimento-magnete permanente-LED, dinamo con LED. Applicazioni: motori elettrici, equipaggi mobili di strumenti.
  • Correnti parassite: kit con palette e campo magnetico permanente, tubi metallici con magnetini.
  • Misura del campo magnetico terrestre (per compensazione).
Impatto
classe di quarta liceo classico di Parma
Budget
Fondi del Piano Nazionale Lauree Scientifiche
Ultimo aggiornamento: 08/01/2019 08:06
Campusnet SCVSA   |   Versione Mobile
Non cliccare qui!