Attività di terza missione

 

Qualità delle acque e uso del suolo nel bacino del Po: vecchi problemi e nuovi scenari

Quadro
Public Engagement
Categoria
Incontro pubblico
Data
Domenica 9 settembre 2018
Partecipanti
Descrizione

Il contributo è stato presentato nell'ambito della tavola Rotonda organizzata da IREN, nell'ambito del Festival del proscitrutto di Parma a Langhirano, sul tema Scommettiamo sull’acqua: Strategie per la tutela e la gestione della risorsa idrica nel settore agroalimentare

.

 

I contenuti dell'intervento sono i seguenti

 

Com’è cambiato l’uso del suolo nel bacino del Po dal dopoguerra (non solo agricoltura, ma anche cementificazione e alterazione idromorfologica). Le conseguenze sulla qualità delle acque.

La legislazione ambientale degli anni ‘70-80 avvia la soluzione di numerosi problemi (P, COD)

Alcuni problemi si aggravano (Nitrati).

La scarsità idrica aggrava il problema qualitativo (esempio il torrente Parma)

Non solo diagnosi infauste: è possibile migliorare la qualità ambientale. Come? Ricostruendo il paesaggio agricolo (i suoi margini, i canali, ecc.). È un costo? Se ragioniamo con i vecchi schemi si. Se guardiamo al futuro è un guadagno: paesaggio salubre, prodotti migliori, maggiore penetrazione nei mercati di qualità elevata. Necessità di sensibilizzare i cittadini e di avviare una pianificazione di lungo termine sostenuta da ricerche adeguate.

Impatto
ca. 30 persone
 
Ultimo aggiornamento: 10/09/2018 09:12
Campusnet SCVSA   |   Versione Mobile
Non cliccare qui!